martedì 12 ottobre 2010

parole,parole,parole


Oggi scrivo perchè mi va di farlo,non ho nulla di particolare da dire,ma ho solo voglia di scrivere qualcosa,cosa poi?

Vediamo cosa esce fuori dalla mente di un'impiegata già stanca alle 14:35 del pomeriggio?

E' da un po' di giorni che penso al Natale,sì sì,ne ho voglia,mi piace vedere tutte le case a festa e le mille luci colorate,chissà come sarà la mia casetta nel periodo natalizio?

Tutto nuovo quest'anno,il primo Natale fuori dal nido amorevole di mamma e papà...vedremo come saranno quei giorni di festa.

Poi sono giorni che penso a chi non c'è più, a chi mi ha lasciato troppo presto, a chi mi ha lasciato all'improvviso,a chi mi ha lasciato un vuoto che sembra un macigno nel cuore,a chi è lontano e lo vorrei vicino,a lei che a volte sembra inafferrabile eppure appena sto male arriva quando meno me l'aspetto, alla lontananza che è nemica ,alla felicità che sembra irrangiungile,e basterebbe davvero così poco per essere felici.....

Poi penso a chi ho a casa ,quando alla sera arrivo distrutta e un po' triste dal lavoro mi accoglie con un sorriso e un bacio,al mio gattone anche se mi fa impazzire non c'è sera che non mi aspetti davanti alla porta con la coda dritta,ecco forse un po' di felicità è pure questa.


Carpe diem...

7 commenti:

Carlotta ha detto...

"Sembra talco ma non è, serve a darti l'allegria!" no scusa ma a me Pollon mi ha sempre fatta strippare

carpe diem ha detto...

HO MESSO APPOSTA QUESTA FOTO CARLOTTA,MI METTE UN PO' DI SPENSIERATEZZA

Carlotta ha detto...

anch'io mi rallegro con i cartoni della mia infanzia !!!

Carlotta ha detto...

per favore fammi sapere se riesci o no a commentare!!

carpe diem ha detto...

Carlotta ora va ,ma ho dei problemi e non so dove pero'

miwako ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
miwako ha detto...

"Può forse una distanza materiale separarci davvero dagli amici? Se desideri essere accanto a qualcuno che ami,non ci sei forse già?"
-Richard Bach-
Non saranno i chilometri a separarci, ne gli oceani o i confini geografici, e lo sai perchè? Perchè siamo legate, per sempre. Non ti libererai facilmente del tuo fanghetto, è una minaccia ^_^
ti voglio bene