venerdì 24 ottobre 2008

my little darling

In questo periodo sono successe alcune cose, l'imminente operazione di mia mamma e qualche screzio con chi ho al mio fianco.
Sento però la mente leggera, come se fossero terminati i pensieri, le parole, le emozioni.

A volte mi sento triste ed affranta, come se il destino non volesse che io fossi felice, sembra che mi stia mettendo i bastoni tra le ruote....ma ho dentro di me un grande coraggio ed una grande forza che mi permettono di scalfire le pietre più dure e di rompere le spine più affilate.

Nell'ultimo mese ho trascorso un momento davvero difficile, qualcuno ha provato a ''rubarmi''la cosa più preziosa , la cosa più importante, la cosa che AMO con corpo, anima e cuore.

Ho sentito come se fosse riuscito a portarmi via la mia unica CERTEZZA che ho ora nella mia vita, il mio unico pilastro saldo.
Ma posseggo ali forti che sono riuscite a riparare il mio TESORO e nessuno riproverà a riportarmelo via.

Una persona mi ha detto che anche il castello più imponente può essere attaccato, sta a noi proteggerlo dalle frecce del nemico.


carpe diem...

6 commenti:

aglaja ha detto...

Io lo credo fermamente che tu sia davvero forte :)
Un abbraccio, Alice...

Nicola ha detto...

anche a me a volte sembra quasi che ci sia qualcunmo che non vuole che io sia felice.. me lo chiedo spesso..

Nicola ha detto...

me lo chiedo spesso se è davvero così....

carpe diem ha detto...

aglaja spero solo di essre forte abbastanza ...
nicola : chissà che il futuro sia migliore

miwako ha detto...

fanghetto....fanghetto mio...ti stai impegnando a fondo per trovare la tua strada verso la felicità,è una salita ,olto faticosa,maine trovi qualcosa x cui ne sarà valsa tutta la fatica.ne sono certa.

carpe diem ha detto...

chissà fango quante curve dovrò affrontare per arrivare alla fine di quella strada